Il mercato dei sollevatori a forbice “surriscaldati” stimola nuovi concorrenti Pettibone, LGMG.  Possono avere successo?

Notizia

CasaCasa / Notizia / Il mercato dei sollevatori a forbice “surriscaldati” stimola nuovi concorrenti Pettibone, LGMG. Possono avere successo?

Aug 13, 2023

Il mercato dei sollevatori a forbice “surriscaldati” stimola nuovi concorrenti Pettibone, LGMG. Possono avere successo?

Nota dell'editore: da quando è stato pubblicato questo articolo, LiuGong è entrata anche nel mercato statunitense delle piattaforme elevatrici a forbice. Potete leggere questo argomento qui e leggere il crescente coinvolgimento del produttore cinese nel Nord America

Nota dell'editore: Dalla pubblicazione di questo articolo, LiuGong è entrata anche nel mercato statunitense delle piattaforme elevatrici a forbice. Puoi leggere questo qui e il crescente coinvolgimento del produttore cinese nel Nord America qui.

Craig Paylor, ex presidente di JLG, nel 2018 stava cercando di aggiungere alcune piattaforme a forbice come ulteriore flusso di entrate alla sua attività di distribuzione di camion. Ma non riuscì a trovarne nessuno da comprare.

“Il mercato era surriscaldato”, dice. "Non sono riuscito nemmeno a convincere nessuno a parlarmi di vendermi le forbici."

Pensò che, in qualità di ex alto dirigente della JLG, se non fosse riuscito a trovare le piattaforme a forbice, anche altri avrebbero avuto problemi. Così ha iniziato a guardarsi intorno nel mercato internazionale, per poi puntare sulla Cina, dove sapeva che stavano per essere lanciati alcuni nuovi prodotti.

Si è rivolto al Lingong Group Jinan Heavy Machinery, o LGMG, che gli ha permesso di provare uno dei suoi sollevatori a forbice. Dopo aver acquistato circa 24 ascensori, i rappresentanti della LGMG gli hanno chiesto se avrebbe contribuito ad avviare la LGMG North America come suo presidente. L'azienda ha riacquistato anche gli ascensori.

"L'azienda li ha riacquistati e io li ho venduti a qualcun altro", dice di uno dei suoi primi atti da presidente.

Così è iniziato nel 2019 l'ingresso di LGMG nel mercato nordamericano delle piattaforme di lavoro aereo.

LGMG ha aperto la sua prima sede negli Stati Uniti a Chambersburg, Pennsylvania, da dove distribuisce piattaforme elevatrici a forbice importate e altre piattaforme di lavoro aereo completamente assemblate per i mercati statunitense e canadese.

Paylor, insieme al partner Rusty Kaylor, direttore di LGMG e proprietario di Alliance Rental di Dahlonega, Georgia, dirige la distribuzione e le vendite dei prodotti LGMG in Nord America. L'azienda tiene in stock negli Stati Uniti dai 300 ai 500 macchinari, afferma Paylor.

Subito dopo aver iniziato con LGMG, Paylor ha incontrato i rappresentanti del produttore di sollevatori telescopici Pettibone con sede nel Michigan.

Pettibone voleva entrare nel mercato delle piattaforme di lavoro aereo. Ad alcuni dei suoi concessionari venivano offerti accordi da parte dei concorrenti per abbinare sollevatori telescopici con sollevatori aerei a prezzi inferiori, ricorda Paylor.

Le due società hanno stipulato un accordo affinché LGMG produca piattaforme di lavoro aereo a marchio del distributore per Pettibone. Pettibone inizierà con 13 modelli di piattaforme a forbice, alcuni dei quali erano presenti alla fiera dell'American Rental Association a febbraio e saranno presenti anche al ConExpo 2020. Nella seconda metà dell'anno, Pettibone prevede di espandere la propria offerta del marchio del distributore LGMG ai fuoristrada. forbici e piattaforme aeree a braccio telescopico e articolato.

L'accordo rientra nella strategia a lungo termine di Pettibone, afferma Scott Raffaelli, vicepresidente e direttore generale di Pettibone.

“Il mercato nordamericano è molto forte ed è in crescita”, afferma Raffaelli. “E la nostra attuale base di clienti per i nostri sollevatori telescopici è in realtà, per la maggior parte, la stessa base di clienti del settore edile per le forbici. Quindi aveva semplicemente senso.

Aggiunge che Pettibone sta cercando di espandere la propria base di rivenditori e che essere in grado di offrire i sollevamenti aerei dovrebbe aiutare. Sta anche avvantaggiando i suoi attuali concessionari.

"Molti dei nostri rivenditori stanno attualmente acquistando forbici di qualche tipo", afferma, "e alcuni dei nostri rivenditori che attualmente non operano nel settore delle forbici stanno effettivamente chiedendo di entrare nel settore, sulla base di questa partnership."

Il mercato statunitense delle piattaforme di lavoro aereo è cresciuto a un ritmo medio del 7% annuo negli ultimi cinque anni e si prevede che crescerà a un tasso di crescita annuo composto dell’8,5% entro il 2025, secondo la società di ricerche di mercato Global Market Insights. Le piattaforme elevatrici a forbice sono state il segmento in più rapida crescita e rappresentano il 55,6% della quota di mercato.

Anche il mercato statunitense è altamente competitivo, con aziende radicate come JLG, Genie, Skyjack e Haulotte che rappresentano quasi la metà della quota di mercato, secondo IBISWorld, società di ricerche di settore. "Ciò non impedisce ai nuovi entranti di prosperare in questo settore, ma significa che una buona parte della domanda del settore è già soddisfatta da aziende più grandi di questo settore, il che potrebbe far sì che Pettibone e LGMG abbiano difficoltà a competere", afferma Jeremy Moses, Analista leader del settore di IBISWorld.